Florian Pucher, LANDCARPET Yunnan 1/1
Florian Pucher, LANDCARPET Yunnan 1/1

Florian Pucher, designer e architetto tedesco, ha trasformato una sua passione d’infanzia in un’idea creativa di grande successo.
Fin da piccolo, Pucher ha sempre amato i viaggi in aereo perché gli permettevano di avere una visione del mondo da un’altra prospettiva. A tale proposito l’artista ha affermato: “I have always loved to travel and tried to always get window seats on planes,”
Per lo stesso motivo Pucher ha sempre evitato i voli notturni che gli impedivano di ammirare appieno il paesaggio circostante.

Florian Pulcher, LANDCARPET/ Netherlands
Florian Pucher, LANDCARPET/ Netherlands

Affascinato dal mondo visto dall’alto, Pucher ha cominciato a maturare un’idea, ovvero quella di permettere tale visione a chiunque e in ogni momento della giornata, portandola nello spazio chiuso della casa. Ha perciò deciso di creare i cosiddetti LandCarpet, serie di tappeti in lana, fatti a mano, che non sono altro che la trasposizione di viste aeree mozzafiato.

Florian Pulcher, LANDCARPET/ Africa
Florian Pucher, LANDCARPET/ Africa

Pucher analizza varie immagini satellitari della stessa zona. In essa egli ricerca delle caratteristiche comuni, degli elementi visivi ricorrenti. A tale proposito il designer ha affermato: “Some countries are very easily recognizable through their methods of farming and that has always intrigued me.”

Florian Pulcher, LANDCARPET/ Europa
Florian Pucher, LANDCARPET/ Europa

Certamente in questa attività è aiutato dal suo lavoro. Infatti, in quanto architetto, è abituato a confrontarsi con immagini aeree, piantine e, come lui stesso afferma, è diventato bravo nel riconoscere texture, strati e motivi nello stesso territorio.
Dopo aver individuato tali caratteristiche comuni, Pucher sottopone le forme individuate ad un processo di astrazione e semplificazione e, infine, le trasporta sulla lana.

Florian Pulcher, LANDCARPET Arizona 1/1
Florian Pucher, LANDCARPET Arizona 1/1

Con questo metodo Pucher ha già creato tappeti che rappresentano aree geografiche dell’Europa, dell’Olanda, degli Stati Uniti e dell’Africa. Ultimamente ha cominciato anche a dedicarsi ai territori dell’Asia.

Florian Pulcher, LANDCARPET Hong Kong 1/1
Florian Pucher, LANDCARPET Hong Kong 1/1

Il risultato finale, qualunque paese venga rappresentato, è un tappeto nel quale le forme morbide della natura incontrano le geometrie imposta dall’uomo, dove i colori caldi della terra si confondono con i colori freddi delle foreste e dei fiumi.
Inoltre, per rendere il suo lavoro ancora più verosimile e suggestivo, i pezzi di tessuto che compongono il tappeto hanno diverse altezze.

Florian Pulcher, LANDCARPET Bahamas 1/1
Florian Pucher, LANDCARPET Bahamas 1/1

Così Pucher intrappola, come in una fotografia, un paesaggio, rendendolo eterno e soprattutto accessibile a tutti!

Crediti fotografici: http://www.florianpucher.com/index.html